FANDOM


Picosql

PicoSQL (logo)

PicoSQL è un DBMS basato su SQL, italiano, sviluppato dalla Picosoft di Pisa. Il progetto è stato interrotto perchè non ha riscontrato l'attenzione del pubblico che la società produttrice aveva sperato. L'ultima versione risale quindi al 2007 e non è più possibile ottenere supporto tecnico. PicoSQL è rilasciato con licenza GPL.

Il programma è disponibile per GNU/Linux, AIX e Windows. Gira su PowerPC e su Zaurus.

StoriaModifica

PicoSQL deriva da un driver ODBC utilizzato dalla Picosoft per i suoi clienti. Questo programma permetteva di interfacciarsi con file a indice generati da programmi COBOL ed era compatibile con strumenti come Crystal Report, Access ed Excel. Il driver è stato poi trasformato in un DBMS che la Picosoft ha deciso di distribuire come software libero. L'interesse mediatico per questo prodotto, inizialmente, non è stato di poco conto. Tuttavia, i possibili utenti sono rimasti fedeli ai prodotti ben consolidati che già utilizzavano, perciò la Picosoft ha dovuto abbandonare il progetto.

Caratteristiche tecnicheModifica

PicoSQL è un DBMS molto semplice. Questo ne fa un programma stabile, performante, leggero, che consuma poca memoria. Naturalmente, non è adatto per i progetti che richiedono database relazionali complessi.

Picosoft supporta:

  • i campi autoincrementali (SERIAL);
  • i tipi BLOB e CLOB;
  • le viste (aggiornabili solo se basate su una sola tabella);
  • le stored procedure scritte in C e inserite nel codice del programma.

Risorse esterneModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.